Informazioni e idee per attività sportive e ludiche in Valle d'Aosta.

Caratterizzata da un territorio alpino, con ampie zone in cui la natura regna incontrastata, la Valle d’Aosta è terreno ideale per la pratica degli sport all’aria aperta, in primo luogo l’escursionismo, l’alpinismo e lo sci, senza però dimenticare la mountain bike, le escursioni con le ciaspole, il golf, l’equitazione, il canyoning, la canoa, il rafting, il parapendio, il ciclismo, la pesca…

Numerosi anche i giochi che si possono svolgere all’aperto, nei boschi, nei parchi avventura o negli snow park.

Passeggiare in montagna

Camminare è il modo più naturale, sano ed economico per esplorare la montagna.

Per informazioni e consigli visitate la sezione apposita sul piacere di camminare, sull’escursionismo e il trekking.

Discese in mountain bike per tutti i livelli

La stazione sciistica di Pila, a monte di Aosta, è probabilmente la località più attrezzata per la pratica della MTB nella nostra regione. Dispone infatti di un Bike stadium che comprende 4 splendide piste per la discesa con la mountain bike, più 3 varianti permanenti. Le piste freeride, di livello medio, sono accessibili a tutti. I due brevi tratti free ride extreme sono indicati per appassionati esperti. La pista downhill è concepita per professionisti, con doppi salti, compressioni e sponde. Il dislivello è di quasi 500 metri, dai 2.311 m di Chamolé ai 1.860 di Pila. I tracciati per la MTB sono stati realizzati con la collaborazione del valdostano Corrado Hérin, vincitore in passato della Coppa del mondo di discesa. La salita si effettua con la seggiovia di Chamolé, attrezzata per il trasporto delle bici. Il trasporto della bicicletta è gratuito. I bikers possono usufruire di uno speciale biglietto giornaliero o per sola mezza giornata. La risalita è assicurata da un comodo nastro trasportatore. L’installazione è in grado di soddisfare sia l’esordiente sia il biker più esperto e esigente. Pila-Aosta free ride: questo tracciato di 8 Km, con un dislivello di 1.730 m, permette di scendere fuori strada fino ad Aosta. Cross country: 12 piste per complessivi 185 Km fra boschi e panoramiche praterie alpine.Desarpa bike: dall’arrivo della funivia Couis 1 (con splendida vista sulla valle di Cogne) si scende fino ad Aosta, 2.100 m di dislivello, 15 Km. Possibilità anche di noleggio in loco della bicicletta.

DSC_6098-001Adrenalinici percorsi di free ride e downhill sono tracciati anche a La Thuile, Valtournenche, Torgnon e Breuil-Cervinia dove si tiene la mitica Maxiavalanche. Cervinia e La Thuile sono stazioni dotate anche di Bike Park.

Se volete migliorare la vostra tecnica, potete contattare i maestri di mountain bike della Valle d’Aosta che organizzano anche corsi di avviamento per ragazzi.

Per noleggio di bici da montagna, anche elettriche, e servizi di accompagnamento, potete contattare VDA Experience, a Chatillon.

MTB, qualche idea per escursioni in mountain bike

La Valle d’Aosta ha centinaia di Km di sentieri e mulattiere, parte dei quali possono diventare terreno di gioco ideale  per gli amanti della bici da montagna. L’orografia della Valle d’Aosta è caratterizzata da grandi dislivelli e pendenze sostenute, la maggior parte dei percorsi lungo sentieri è perciò adatta a ciclisti allenati. Esistono tuttavia parecchi itinerari accessibili a tutti, pedalando lungo le numerose strade poderali, percorrendo storiche strade militari o i sentieri di caccia Reali o, ancora, costeggiando antichi canali [ru] quasi pianeggianti. Tra le nostre zone preferite per la MTB – con Km di piste, strade sterrate e mulattiere, in ambienti alpini lontani da zone abitate – segnaliamo Torgnon, Saint-Barthélemy, la conca di By dal Col Champillon, l’alta valle di Rhêmes o di Champorcher. Brevi itinerari pianeggianti, ma di grande bellezza e sicura soddisfazione – solo per citarne alcuni – sono la traversata La Magdeleine-Chamois, lo sterrato che costeggia la diga di Place Moulin, la strada che dal Col San Carlo conduce al noto Lago d’Arpy, la poderale per Vertosan. Molto belli e panoramici, con vista superba sul Monte Bianco, sono la salita al Col Chavanne lungo il vallone omonimo (da La Thuile) e la mulattiera verso l’accogliente rifugio Bertone, partendo dalla Val Ferret. I più bravi possono cimentarsi anche nella traversata dell’intera regione lungo i tracciati della Alte Vie (magari con qualche variante), ma alcuni tratti si devono inevitabilmente fare con bici in spalla.

bici famigliaSegnaliamo VDA Experience, eccellente riferimento per il cicloturismo in Valle d’Aosta: noleggio e-Bike, informazioni, escursioni con guide cicloturistiche, transfer.

Golf

La pratica del golf è divenuta meno elitaria di un tempo. In Valle d’Aosta esistono diversi campi in alcune delle più belle località della regione, con percorsi che si sviluppano in ambienti naturali tipicamente alpini, ai piedi delle più belle montagne d’Europa. Segnalo i siti dei terreni esistenti:

  • Golf Club del Cervino (m 2.050 slm) – 18 buche, Par 69, 5300 m. www.golfcervino.com  Il più alto campo d’Italia, il primo 18 buche della Valle d’Aosta, ai piedi della “più nobile montagna d’Europa”.
  • Golf Club Courmayeur et Grandes Jorasses (m 1560 slm) – 9 buche doppie partenze Par 68, 5027 m. Il percorso si sviluppa nella pianeggiante Val Ferret, in uno degli scenari più grandiosi delle Alpi. www.golfcourmayeur.it
  • Golf Club Aosta Arsanière (m 1.050 slm) – 9 buche, Par 32, 4564 m. www.golfaosta.it
  • Golf Club Gressoney (m 1.385 slm) – 9 buche, Par 68, 4406 m.  www.golfgressoney.com
  • A.S.D. Golf Les Iles – Brissogne – (m 535 slm ) – 3 buche, mt 603, Par 10. Attrezzature : campo pratica, pitchingreen, puttingreen. A pochi Km da Aosta, questa struttura ospita anche altri servizi: bar, ristorante e pizzeria, piscina, spiaggia, campo sportivo polivalente, pro-shop, lago per attività di wind surf e canoa. Apertura: Tutti i giorni da marzo a novembre. www.golflesiles.it  Tel. 0165 762932
  • Golf Club Pila (m 2.110 slm ) – 9 buche doppie partenze , Par 32 CR 60 SR 130, 1910 m. Tel. 0165 236963

golfValle d’Aosta a cavallo

Gli appassionati di equitazione troveranno in Valle d’Aosta numerosi maneggi gestiti da professionisti esperti. Ci sono itinerari panoramici di tutte le difficoltà, adatti sia ai principianti sia ai cavalieri più esperti.

Anche per gli esordienti c’è la possibilità di avere il battesimo della sella.

Rafting sulla Dora Baltea: emozione o relax

La Dora Baltea, il fiume che dal Monte Bianco attraversa tutta la Valle d’Aosta, alimentato dalle acque dei ghiacciai di tutte le vallate, è considerato da molti un autentico “Colorado delle Alpi” per le splendide possibilità che offre alla pratica del rafting.

Una discesa in gommone non è soltanto un’attività adrenalinica, è anche un modo inconsueto e stimolante per osservare la nostra regione, per esplorare luoghi altrimenti inaccessibili, per scoprire l’ambiente di fiume. Alcuni tratti sono impetuosi ed emozionanti, altri, più tranquilli, consentono una navigazione rilassante e l’osservazione della fauna acquatica: germani, aironi, ecc. Alcuni percorsi si sviluppano in profonde gole, altri circondati da verdi boschi di ripa.

In Valle d’Aosta sono attive diverse organizzazioni che garantiscono la professionalità necessaria per effettuare le discese in sicurezza lungo diversi tratti del corso della Dora, tra Courmayeur e Saint-Vincent che conservano un buon grado di naturalità.

DSC_6673Una mezza giornata dedicata a questa attività si può integrare con la visita a siti culturali, castelli, ecc.

Canyoning

In Valle d’Aosta ci sono alcuni torrenti che si prestano perfettamente alla pratica del canyoning. In estate, quando altrove molti torrenti sono ormai in secca, qui è possibile discendere splendidi percorsi mozzafiato, tuffarsi in limpide pozze trasparenti, scivolare su comodi toboga naturali. Per queste attività affidatevi a guide alpine specializzate che vi condurranno in sicurezza, fornendovi attrezzatura e assistenza.

Particolarmente adatti a questa pratica sono i torrenti della bassa Valle d’Aosta, il Rio fer e il torrente Chalamy, nel Parco regionale del Mont Avic.

Per effettuare queste attività in sicurezza affidatevi a guide esperte: http://www.topmountainguide.com/

Le gordze du terre, adventure dry canyoning.

Valsavarenche ospita il primo Parco avventura canyoning d’Italia. A metà strada tra il parco avventura, il canyoning e l’arrampicata, le guide alpine della società Grand Paradis Valsavarenche hanno realizzato un percorso affascinante in una stretta gola del torrente Savara, ai piedi del Gran Paradiso. Durata del percorso: 2-3 ore; gruppi 4-5 pax, accompagnamento guida obbligatorio; 30 euro/cad., compreso fornitura attrezzatura. Info e prenotazioni: Patrick Raspo, tel. 347 7307822, ufficio Pont – Valsavarenche: 0165 95304.

Alpinismo e arrampicata sportiva

La Valle d’Aosta accoglie le più alte vette delle Alpi, cime affascinanti e prestigiose raggiungibili lungo itinerari di tutte le difficoltà: dal facile all’estremamente difficile.

Per queste attività rimandiamo ai siti specializzati e alle guide di alta montagna della Valle d’Aosta. Con l’aiuto di una guida, potrete raggiungere in sicurezza cime di grande soddisfazione.

Palestre di arrampicata L’arrampicata sportiva è un’attività emozionante che sviluppa l’agilità, la forza e l’autocontrollo. In tutta la regione sono innumerevoli le palestre di roccia attrezzate, per allenarsi o divertirsi ad arrampicare. Diverse località dispongono anche di palestre al coperto, per attività serali o in giornate di pioggia.

corma machaby arrampicataPer gli itinerari alpinistici rimandiamo ai siti specializzati. Per scalare in sicurezza e per imparare la tecnica dell’arrampicata sportiva, rivolgetevi ad una Guida alpina di alta montagna: http://www.topmountainguide.com/

Attività invernali: sci, slittino, racchette da neve, sleddog, snow parks…

Con la neve le montagne diventano sconfinati terreni di gioco. Per chi sa sciare, in Valle d’Aosta c’è solo l’imbarazzo della scelta, per gli altri ci sono divertenti snow park per slittare e scivolare. E poi c’è sempre la possibilità di costruire pupazzi, sfidarsi in battaglie di palle di neve o, semplicemente, tuffarsi e rotolarsi nella neve fresca.

DSC_1382Idee e proposte per esperienze in inverno, le trovate nell’apposita sezione Attività invernali

Sci estivo

A Breuil-Cervinia, sui ghiacciai del Plateau Rosa, a 3.500 m, si scia anche in piena estate su bella neve e piste di varia difficoltà.

Pattinare su ghiaccio: non solo in inverno

Il successo degli atleti italiani nelle Olimpiadi di Torino del 2006, ha rilanciato in Italia la pratica del pattinaggio su ghiaccio. La Valle d’Aosta dispone di ottimi impianti ad Aosta, Courmayeur e Gressoney. Un pomeriggio od una serata in compagnia sulla pista ghiacciata, anche se si non sono mai calzati i pattini, è una divertente alternativa e un’occasione per fare un po’ di moto.

Il Forum sport center di Courmayeur è uno degli impianti sportivi più attrezzati d’Europa. Dispone di una struttura aperta al pubblico undici mesi all’anno, con orario continuato tutti giorni (10-21) con pista da ghiaccio olimpionica (1800 mq, 60×30 m), area Curling (con possibilità di lezioni anche di un solo giorno, su prenotazione). Ingresso 4 euro (noleggio pattini 4 euro). Nel centro è possibile praticare anche tennis, squash e golf. All’interno del Forum anche una parete da arrampicata sulla quale si svolgono anche gare mondiali di arrampicata sportiva: la parete è disponibile per il pubblico tra le 17 e le 21. Completano l’offerta una grande sala polivalente e un centro benessere. Informazioni: 0165-844.096

I giochi tradizionali

Se vedete in un prato una squadra di colorati giocatori che impugnano una paletta di legno, state assistendo a una partita di tsan. In Valle d’Aosta è infatti ancora viva la pratica di alcuni sport popolari: tsan, rebatta, fiolet, palet. Probabilmente non avrete occasione di praticarli, ma fanno parte del nostro patrimonio immateriale.

Informazioni sugli sport popolari

Sport e divertimenti per bambini e ragazzi

Sono numerosi gli sport che in montagna possono essere praticati anche dai ragazzi, in particolare lo sci, l’escursionismo, la mountain bike.

Una gita nei Parchi naturali, alla scoperta della fauna e della flora alpina, giocando fra corsi d’acqua, laghetti, nevai, massi, alberi, è un’esperienza formativa e divertente che rimane nella memoria dei bambini.

DSC_7401Divertenti e emozionanti sono i parchi avventura e gli snow park nei quali si divertiranno anche i genitori.

Accessibili ai ragazzi anche le discese in rafting, l’equitazione e pure il golf.

Altre idee nella sezione sulle attività con i ragazzi in Valle d’Aosta

Palestre di arrampicata

L’arrampicata sportiva è un’attività molto adatta ai ragazzi che sono leggeri e hanno una buona elasticità articolare. E’ una pratica che sviluppa l’agilità, la forza e l’autocontrollo. Anche se i genitori non arrampicano e non dispongono di attrezzatura, ci sono numerose palestre dove imparare ad arrampicare divertendosi, con l’aiuto di una guida alpina.

Palestra artificiale di Antey, Corsi di arrampicata con le guide alpine di Arnad.

Ci sono anche palestre al coperto, in diverse località come Aosta e Ollomont. Baby climbing al centro sportivo di Villeneuve, info: Esprit Montagne, tel. 338 6920198.

Parchi avventura

Tra le novità di questi anni ci sono i parchi avventura, dove è possibile provare il brivido di muoversi su percorsi aerei sospesi fra gli alberi. Ponti tibetani, “tirolesi”, reti, scale sospese, percorsi su tronchi, richiedono un minimo di abilità e di impegno e offrono un momento di sana emozione a chi non soffre di vertigini. Vi sono percorsi attrezzati di varia difficoltà, adatti a bambini, ragazzi e adulti. Viene fornita la necessaria attrezzatura e le istruzioni per procedere in tutta sicurezza.

avventuraIn Valle d’Aosta vi sono parchi avventura – tra gli altri – ad Antey (nella Valtournenche), a Villeneuve (tra Aosta e Courmayeur), a Champoluc (Val d’Ayas), a Pila (a monte di Aosta), a Gressoney e a Pré-Saint-Didier (poco prima di Coumayeur e La Thuile). Quest’ultimo parco propone un’impressionante doppia tirolese (teleferica andata e ritorno) sopra il famoso orrido di Pré-St-Didier: è lunga 130 metri ed è la più alta d’Europa.

La stazione turistica e sciistica di Pila tiene in funzione anche in inverno il suo Adventure Park che propone tre percorsi: uno più semplice, accessibile anche ai bambini, uno per i più grandicelli, e uno adatto ai più bravi.

Summer Park di Torgnon

A seguito del successo dello snow park invernale, il comune di Torgnon ha deciso di proporre analoghi divertimenti anche in estate. Il parco divertimenti offre uno scivolo, un castello gonfiabile, dei tappeti elastici, un “rotocubo”, una pista “tubby” da 130 m da scendere con appositi gommoni, un bob da erba, una tirolese da 40 m, giochi morbidi, biciclette monster e altro ancora. Ideale per una giornata di gioco insieme ai vostri bambini.